novellizarini


Vai ai contenuti

MEDICINA OSCURA

ANTOLOGIE



Estratto da: "Memories of a killer"

Iowa, penitenziario statale.

Rampanti cavalli bianchi su una spiaggia. Al galoppo, sabbia rossa bruciata dal sole, la colonna sonora frusciante del mare.
Uno stralcio di mondo, quel poco che era rimasto a Scott Ramsey. Un’immagine persistente, innaturale.
Libertà allo stato brado nei pochi metri quadri soffocanti della sua cella.
Ramsey annusò a più riprese. L’ultimo pasto del condannato.
Aveva scelto una bistecca e un contorno di verdura e poi, solo per far ammattire quelli del carcere, una macedonia di primizie fuori stagione.
Ora aveva tutto davanti, come il cerbero che stazionava sulla soglia della cella aperta, uniforme da beccamorto, braccia incrociate sul petto, passaggio a livello a sbarrare ogni emozione.



Torna ai contenuti | Torna al menu