novellizarini


Vai ai contenuti

BIO

Andrea Novelli e Gianpaolo Zarini, amici e scrittori a quattro mani di Savona, hanno dato vita a un sodalizio che li ha condotti dai campi da tennis alla ribalta editoriale italiana nell'ultimo decennio.

Il loro romanzo d'esordio, il medical thriller "Soluzione finale" è stato pubblicato da Marsilio nel 2005 dopo aver trionfato come migliore inedito al Premio Palazzo al Bosco di Firenze nel 2003 . Nel 2005 è stato eletto miglior opera prima di narrativa a "Un libro per l'estate".

Con la raccolta di racconti "Gli insoliti casi del professor Augusto Salbertrand", con protagonista un entomologo di fine '800, hanno ottenuto sempre nel 2003 un riconoscimento al premio J.Prevert. Due racconti del volume sono stati pubblicati sulle pagine de Il Secolo XIX e poi sono stati pubblicati come raccolta da Chichilli nel canale e-books.

Nel 2008, sempre per Marsilio, è uscito il loro secondo romanzo, il serial-killer thriller "Per esclusione".

Sempre nello stesso anno è stato pubblicato il racconto "American Istanbul" nell'antologia Anime nere reloaded curata da Alan D.Altieri per gli Oscar Mondadori, dove sono raccolte le più importanti firme del noir nazionale. La raccolta è stata rieditata l'anno seguente nel Supergiallo Mondadori.

Nel 2009 è uscito il racconto "Memories of a killer" contenuto all'interno di Medicina Oscura della collana Giallo Mondadori e "Melissa Project" per l'antologia Bad Prisma curata da Danilo Arona nella collana Epix Mondadori.

Nel 2010 hanno partecipato, con il racconto "Le sette porte" contenuto nell'antologia 365 Storie Cattive, all'iniziativa benefica promossa e curata da Paolo Franchini, il cui ricavato è andato interamente all'associazione no profit Aisea (Associazione Italiana Emiplegia Alternante), che da anni è vicina ai malati di questa rara malattia neurologica.
Sempre nello stesso anno, il racconto "Dalia" è stato inserito nell'antologia 365 Racconti erotici per un anno - Delos Book, curata da Franco Forte.

Nel 2011 per Marsilio è uscito nelle librerie l'adrenalinico medical-action thriller "Il paziente zero" dopo che "Per esclusione" è stato rieditato sull'onda del grande successo per Il Giallo Mondadori.

Sono poi usciti:

- il racconto "La mosca" nell'antologia 365 Racconti horror per un anno - Delos Book curata da Franco Forte.
- il racconto "Concordia" nell'antologia Nero Liguria - Giulio Perrone Editore, curata da Daniele Cambiaso.
- il racconto "Una notte da incubo" per l'antologia a scopo benefico"Le Nereidi", Booksprints Edizioni
- il racconto "Il tesoro di Garibaldi" nell'antologia Ribelli edita da Robin Edizioni e curata da Angelo Marenzana e Enzo Macrì
- il racconto "Street Warriors" sulla rivista "Action" N.2 curata da Stefano Di Marino per Delos Books
- il racconto "Santa Claus is coming to town" pubblicato da Chichili nel canale digitale e-books.
- il racconto "L'ultimo" per il blog Tuttosuilibri, all'interno di monotematico sul vampiro nella letteratura
- il racconto "This is the end" nella raccolta 365 Racconti sulla fine del mondo curata da Franco Forte
- il racconto "Fino all'ultimo respiro" pubblicato da Chichili nel canale digitale e-books
- il racconto "Pensieri sull'acqua" nell'ambito del progetto sociale sul tema del femminicidio curato da Marilù Oliva per la Elliot Edizioni
-

Nel 2012 è uscito il romanzo hard-boiled ambientato in Liguria "Acque torbide per l'investigatore Astengo" per Fratelli Frilli Editore.

Nel 2012 esce "Il volto della mente", copione teatrale tratto dal libro inedito omonimo, nella antologia "Antologia di teatro italiano contemporaneo", Ibuc editore (dopo essere arrivato terzo nel Premio Passione Drammaturgia 2012, II edizione)

Nel 2013 la raccolta di racconti "Gli insoliti casi del professor Augusto Salbertrand" è uscita nelle librerie, con un racconto finale inedito, per Araba Fenice.

Nel 2014 è uscita per Feltinelli, nella collana Zoom Filtri, la prima puntata della trilogia "Manticora - Damnatio", "... il primo atto di un eccezionale conspiracy thriller che ridefinisce, letteralmente ridefinisce, i parametri stessi del genere.” (Alan D. Altieri).

Il racconto "Shockwave" compare nella saga spin-off creata da Franco Forte "The tube", "The tube-Nomads" ideata e curata da Alan D. Altieri, per Delos Books. Per gli appassionati, la risposta letteraria a "The Walking Dead".

Il loro stile di scrittura è lineare e visivo, le loro trame mediano al ritmo della suspense il senso dell'indagine scientifica con personaggi che si muovono tra le pagine come attori su un set cinematografico.


Torna ai contenuti | Torna al menu