novellizarini


Vai ai contenuti

BAD PRISMA

ANTOLOGIE



Estratto da: "Melissa Project"

Armageddon.
Tute rosse pressurizzate, caschi sottobraccio incollati al fianco. Occhi che fissavano il futuro imminente.
Futuro verso la fine.
Fine della realtà per realizzare
il sogno: in orbita verso Marte.
Passi decisi sulla passerella d’acciaio, volti di granito per dissimulare la tensione.
A capo del gruppetto di cinque unità non c’era il ghigno strafottente dell’
american hero di turno, ma l’espressione scarna e scomoda di Mike Dermott.
Occhi scurissimi, più scuri del buio inghiottito da altro buio.
Immediatamente dietro di lui, una delle donne dell’equipaggio: Maria Alvarez, pelle olivastra a certificazione delle origini sudamericane, capelli d’ebano in una convulsa spirale, crocchia d’altri tempi.
Un colpo di tosse. Tosse nervosa che prosciugò lo scarso metro e sessanta di Alvarez che si scansò quasi ingannando la sua stessa ombra.
Steve Rollins deglutì un paio di volte come se dovesse buttar giù una ruvida manciata di sabbia lungo la trachea.


GUARDA IL BOOKTRAILER


Torna ai contenuti | Torna al menu